lunedì 12 aprile 2010

Tortiglioni ai carciofi


Certamente non poteva mancare una ricetta con i miei adorati carciofi. Questo poi è un primo piatto che si prepara veramente in pochissimo tempo ed ha la piacevolezza di qualcosa che in bocca lascia quel sapore deliziosamente dolce tipico di questo meraviglioso ortaggio.
E' un piatto che essendo veloce ha quindi il vantaggio di essere uno di quei jolly che ti "spari" nei momenti in cui tempo ne hai veramente poco ma non per questo rinunci al gusto di sederti a tavola e mangiare comunque con calma e cura, non c'è niente di più triste a parer mio di quello che fanno certi che scendono in rosticceria a prendere qualcosa al volo, quando in 10 massimo 15 minuti ti fai un piatto che ha la genuinità e l'amore per la buona tavola.

Ingredienti:
- 80/100 gr. di pasta tipo tortiglioni (ottime anche penne o spaghetti) per ogni commensale
- 1 carciofo grande per ogni commensale
- olio evo
- basilico, prezzemolo, sale e pepe q.b.
- 1 spicchio di aglio
- parmigiano

Mentre mettete la pentola con l'acqua per la pasta, mondate per bene i carciofi eliminando le foglie dure e le parti spinose. Sbucciate per bene anche il gambo che tagliarete a rondelle piuttosto sottili e passate velocemente il limone in modo che non annerisca. A questo punto tagliate i caciofi a metà e aiutandovi con un buon coltello li tagliate ancora a listelle.
In una padella (grande per far saltare poi in ultimo caciofi e pasta), mettete l'olio con l'aglio, il basilico ed il prezzemolo. Appena inizia a sfrigolare, unire i carciofi, girirarli velocemente per tenderli un attimo croccanti, quindi aggiungere un filo di acqua e aggiustando di sale e pepe nero, far andare in cottura con il coperchio. Di tanto in tanto girigate e se occorre aggiungete ancora un filo di acqua. Il tempo di cottura è tra i 10/15 minuti, ovviamente molto dipende dalla grandezza e dalla freschezza dei carciofi.
Quando la pasta è al dente, la scolate tenendo da parte un paio di cucchiai di acqua della cottura ed aggiungete il tutto alla padella dei carciofi. Qui senza storcere il naso aggiungete ancora un filo di olio e tanto parmigiano...buon pranzo!

2 commenti:

Bedini ha detto...

trovo il tuo blog molto interessante, anche per il fatto che non sono molto bravo a cucinare, trovo molte parole scritte in modo errato come di chi scrive molto in fretta senza vedere poi cosa ha scritto. Complimenti per il tuo blog che seguirò per mangiare finalmente qualche cosa di buono

Bedini ha detto...

trovo il tuo blog molto interessante, anche per il fatto che non sono molto bravo a cucinare, trovo molte parole scritte in modo errato come di chi scrive molto in fretta senza vedere poi cosa ha scritto. Complimenti per il tuo blog che seguirò per mangiare finalmente qualche cosa di buono