lunedì 9 febbraio 2009

Mousse di merluzzo


Questa mia ultima fatica, si fa per dire, l'ho sperimentata per la cena di sabato sera con il solito gruppo di amici.
La bella abitudine di vederci di tanto in tanto per cena dove ognuno porta un piatto, fa sì che nessuno si sfianchi per prepararla appunto per cui tutti siamo di ottimo umore, merito anche del vino che non ci facciamo mai mancare e, pimpanti trascorriamo ore di chiacchiere, risate e mangiate strapiacevoli.
Solitamente decidiamo in anticipo quello che ognuno prepara, a me toccava solo il vino a questo giro, ma non mi andava per niente di non preparare un qualcosina di sfizioso e visto poi che questa ricettina me la studiavo da un pò e con la solida scusa che il previsto antipasto (mordatella spessa bolognese e pecorini vari) non rientra affatto nei miei GUSTI, ho eliminato ogni dubbio e ho portato l'antipasto in questione.
Grandissima soddisfazione quando i "ragazzi" hanno divorato i crostini con sopra questa delizia.
La sorpresa gradevolissima è stato trovare a cena anche due amici che non vedevo da tempo e che sono semplicemente meravigliosi.

Ingredienti:
- gr. 800/1000 di merluzzo (vanno bene anche i tranci surgelati)
- una manciata abbondante di olive verdi snoccilate in salamoia
- una manciata abbondante di olive nere snocciolate in salamoia
- un cucchiaio abbondante di capperi sottosale
- 2 alici sott'olio
- il succo di mezzo limone
- 3/4 cucchiai di olio evo
- 2 cucchiai abbondanti di maionese light
- sale e pepe q.b.
- uno spicchio di aglio
- un rametto di prezzemolo
- crostini all'olio d'oliva

Inizio con mettere sotto l'acqua a filo le olive ed i capperi così da renderli meno salati.
In una pentola capiente porto a bollore dell'acqua con lo spicchio d'aglio in camicia ( cioè con la buccia), il mazzetto di prezzemolo e qualche grano di pepe nero.
Quando l'acqua molle metto il merluzzo e lo lascio cuocere per un quarto d'ora.
Tolto dall'acqua di cottura lo lascio raffreddare, dopodichè aiutandomi con una forchetta lo sminuzzo per bene.
Aiutandomi con un frullatore ad immersione, unisco le olive verdi e nere, i capperi, il succo di limone, i filetti di alici sott'olio e l'olio e faccio andare il tutto fino a quando non è ridotto ad una bella crema piuttosto consistente.
Se occorre aggiungo dell'altro olio e succo di limone.
Senza il frullatore, a questo punto, unisco la maionese ed amalgamo bene il tutto, compreso il merluzzo sminuzzato. Se occorre aggiusto di sale, ma alla fine, per evitare di eccedere.
Quindi sposto il tutto nel piatto da portata e con le olive tagliate in due faccio il decoro.
La Mousse è deliziosa servita su crostini all'olio d'oliva o su del pane tostato.

7 commenti:

manu e silvia ha detto...

che belle queste cene tra amici! giusta organizzazione!!!
buona questa crema! sicuramente torva i gusti di chiunque e poi è molto più divernete da mangiare con i crostini!!!
davvero una bella idea!!
bacioni

Mirtilla ha detto...

sfiziosissima ricetta ;)

Betty ha detto...

Che bella preparazione, davvero sfiziosa!
La terrò presente per una delle mie solite cene del sabato sera!
Complimenti

furfecchia ha detto...

bellissima ricetta! Ti chiedo un parere: ho del baccalà soto sale, seondo te dopo averlo tenuto in ammollo lo posso usare per questo piatto?
ciao e a presto!

furfecchia ha detto...

Ho letto la risposta sul mio blog! grazie! allora userò del merluzzo... la ricetta mi piace tanto!

linkata anche te!

furfecchia ha detto...

Ci sono dei premi per te sul mio blog!
Ciao!

Sara ha detto...

Belle le cene fra amici, quando starò da sola vorrei farle anche io, per ora mi limito agli amici di mio fratello che sono praticamente di casa e vengono e vanno a tutte le ore e a me questa cosa piace un sacco...la prossima volta gli preparo questa mousse, di solito preparo loro sempre qualcosina, mi danno un sacco di soddisfazione!!!
Grazie per avermi-ci donato questa ricetta sfiziosissima